La nostra amata estate volge quasi al termine, almeno su carta, e noi donne ci stiamo già proiettando verso i must have del periodo a venire. Stiliamo sommariamente una lista di alcuni capi che faranno tendenza e a cui, sicuramente,  non rinunceremo.

  • PIUMINO DA SCI E TRAPUNTA . Il piumino da sci è uno dei capi di punta della prossima stagione, lucido e reso chic per potersi proteggere al meglio dal freddo non solo in montagna. La trapunta non è da meno in fatto di prossima notorietà e sarà confezionata sia in giubbini che in altri capi come le gonne.

  • ECOPELLICCIA. Negli anni abbiamo acquisito sempre più consapevolezza del rispetto che dobbiamo portare al mondo e la pelliccia eco ne è forse l’emblema. Quest’inverno la vedremo, sontuosa, lunga e molto yeti mood, monocolore o con bordatura a contrasto.

  • CAPPA, MANTELLA E PONCHO. Che siano in aggiunta al cappotto o meno, che siano in tessuto anti pioggia o in stile boho, questi capi (di cui prossimamente vedremo le differenze) ci accompagneranno per tutti i mesi freddi che verranno.

  • FOULARD E PASSAMONTAGNA. Sembra che la parola d’ordine sia “capo interamente coperto” che sia con il foulard in stile Audrey Hepburn in “Vacanze romane” o con il passamontagna in stile rapinatore “mani in alto”. La seconda scelta, seppur più inconsueta, sarebbe un’ottima idea per nascondere la mascherina e avere ulteriore protezione.

  • PELLE. Capi in pelle ovunque, pantaloni, trench, abitini, biker. Il tutto certamente adatto a ricreare lo stile Glam Rock degli anni ’90. Non impazzite anche voi se vi dico biker in pelle, minigonna in tulle e collant in pizzo? Io sono già pronta!

  • SPALLE AD ARCO. Altro must per il quale io sto già impazzendo. Capispalla dalle maniche ampie, come quelle a palloncino ma più rigide. Uno stile molto fashionista da pensare con maxi maglie e gonna midi in tulle, come ci ha fatto vedere Louis Vuitton durante le sfilate.

  • STAMPA ANIMALIER. Forse, in realtà, non ci ha mai abbandonato da qualche anno a questa parte, semplicemente in questa estate lo zebrato ha sostituito il classico leopardato che quest’inverno tornerà prepotentemente di punta.

  • STILE COLLEGE. Siamo pronte a sentirci tutte un po’ studentesse di un college inglese? Se la risposta è affermativa allora gonne a pieghe, maxi felpe con patches, baschi, anfibi e calzettoni non potranno di certo mancare negli armadi!

  • SLIP DRESS. Meglio conosciuto come abito sottoveste, accompagna sinuosamente le forme di una donna e, dopo averci accompagnato per tutta questa estate, si tratterrà anche nella stagione invernale e può essere in velluto o in seta (altro must), indossato di giorno sopra ad un dolcevita o di sera in chiave più elegante.

  • EFFETTO SETA, IRIDESCENZE E PAILLETTES. E qui io mi sciolgo, brilleremo senza dubbio ragazze, grazie all’ormai fedele satin, al tessuto iridescente che riflette la luce in diversi colori e alle paillettes che, udite, udite, potranno esser indossate anche di giorno. Più felici di così?

  • ABITO SUI PANTALONI. In molte sicuramente qui saranno scettiche, tante invece ameranno azzardare mixando dress mini o midi e pantaloni a zampa o jeans. Liberiamo la fantasia e divertiamoci un po’!

Ovviamente ci saranno anche altri capi a fare tendenza e vi prometto che ne riparleremo, così come parleremo anche delle scarpe e dei colori che ci faranno “compagnia” in questa A\I 21-22, sperando di poter sfoggiare il tutto molto di più dello scorso inverno. Per ora, però, sono curiosa: qual è il vostro must have preferito?

Baci babes

Giada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

×