Verde, la speranza mai si perde!

Se avete la speranza di essere al top , con un capo in voga quest’estate, indossate il verde, il verde in tutte le sue sfumature!

Dato dall’incrocio di giallo e blu, il verde è simbolo di speranza e rinnovamento, non è forse un caso che sia il colore di punta delle prime due stagioni utili dell’anno rappresentato dal vaccino, unica speranza per la fine di questo periodo che stiamo vivendo e che abbiamo ampiamente vissuto lo scorso anno.

Il verde, rimandando alla Natura e sviluppando vibrazioni armoniche nei nostri pensieri, induce alla calma e alla riflessione, portando benefici agli stati ansiosi, riequilibrando il fisico e la mente. Aumenta la consapevolezza, stimola gli occhi e la concentrazione, favorendo la logica ed una corretta analisi, credo, infatti che ricorderemo tutti i classici banchi di scuola!

Questo è quello che la cromoterapia ci spiega, in psicologia, invece, si delineano due profili, a seconda che questo colore lo si ami o meno. Se il verde piace, si delinea un soggetto equilibrato e sicuro di sè, alla continua ricerca di stupire ed impressionare. Soggetto amante dell’odine, proiezione del suo equilibrio interiore che lo porta a perseguire tenacemente gli obiettivi.

Al contrario, se il verde non piace, il soggetto odierà le limitazioni della sua volontà, manifestando leggera insicurezza e sensazione di non essere all’altezza delle proprie aspettative.

Per quanto riguarda l’armocromia, il cui utilizzo sta spopolando sui social, ogni stagione – la cui appartenenza è dettata dal colore di occhi, capelli e sottotono della pelle – ha la sua gradazione di verde.

La gradazione di verde acido, che stiamo vedendo un po’ ovunque, sarà sicuramente più in armonia con le bellezze PRIMAVERA – colori chiari e sottotono caldo – e qui, forse sono un po’ di parte 😂.

Nelle bellezze ESTATE – colori chiari e sottotono freddo – troviamo il verde nelle sue nuances più pastello come, per esempio, il verde menta tanto di moda quest’anno.

Per le amiche bellezze AUTUNNO – colori scuri e sottotono caldo – il verde diventa più caldo, esempio il verde pistacchio.

Se, invece, ad indossare il verde è una bellezza INVERNO – colori scuri sottotono freddo – le sfumature consigliate sono quelle più fredde, perfetto un verde pino o un verde bosco.

Facile da accostare, per andare sul sicuro si può creare un outfit ton-sur-ton, o pensarlo insieme al jeans, come abbiamo visto nel reel sul mio profilo Instagram @l_armoire_onlinestore, o al nero, che personalmente sceglierei nella modalità vinile o paillettato per le sfumature più accese del verde. Per le più eccentriche, per chi come me ama osare e non passare inosservata, si accosta divinamente al rosa shocking o al glicine come più volte vi ho proposto nelle mie storie. Se parliamo, invece, dei toni più scuri, prediligiamo l’accostamento con colori neutri come il beige, il bianco o il marrone.

Dopo questo breve tuffo nel mondo del colore verde, osservatelo, rilassatevi e preparate gli armadi per la stagione!

N.B. Non sono un’armocromista esperta, mi diletto soltanto a leggere ed informarmi un po’, ma se vi va prossimamente possiamo approfondire la questione per quel che mi è possibile.

Baci babes.

Giada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

×